PIETRE BURATTATE

4,50

Le pietre burattate sono anche utilizzate in cristalloterapia, che esiste da migliaia di anni e si basa sull’interazione tra il nostro campo energetico e quello dei cristalli con cui entriamo a contatto. Come scoprire quale fa al caso tuo o per qualcuno a cui vuoi donarne una? Leggi gli approfondimenti nella descrizione in fondo alla pagina e trova quella giusta!

 

Descrizione

Le pietre burattate sono anche utilizzate in cristalloterapia, che esiste da migliaia di anni e si basa sull’interazione tra il nostro campo energetico e quello dei cristalli con cui entriamo a contatto. Migliaia di studi sono stati fatti, e centinaia sono i libri che ci raccontano le proprietà dei cristalli e come questi possano essere utilizzati per giovare al fisico e alla psiche.

È imparare ad ascoltarsi e a lasciarsi trasportare dal proprio istinto che ben conosce il nostro subconscio. E’ scegliere un minerale senza conoscerne le proprietà perché ci attrae e nulla più, e lasciarci stupire nello scoprire solo dopo che era proprio quello di cui avevamo bisogno.

La cristalloterapia è un percorso di consapevolezza, di presa di coscienza di sé stessi. 

QUARZO ROSA: Il è associato al IV Chakra, quello del Cuore. Proprio per questo è molto utile per alleviare i disturbi dovuti dalle patologie cardiovascolari. E’ una pietra di sollievo che aiuta ad eliminare lo stress, l’insonnia e lo spossamento fisico e mentale. Oltre a ciò, questa pietra è anche utile alle donne che stiano cercando una gravidanza, in quanto favorisce la fertilità. Da sempre simboleggia la femminilità, dona pace interiore e tranquillità. Aiuta a superare i crolli psicologici, soprattutto quelli causati da una separazione affettiva, ma in generale a chiunque viva un momento di sconforto e senta il bisogno di ricevere calore. È la pietra dell’amore, insegna ad amare l’universo e tutte le forme di vita in esso presenti, accresce la capacità di perdonare e di aprire il proprio cuore per sviluppare amore per sé stessi e per gli altri. Annulla l’ego e aiuta a maturare e rispettare i sentimenti, sia i propri che quelli altrui. È molto adatta anche ai bambini perché aiuta a sviluppare l’autostima e la gioia della condivisione fin da piccoli.

AGATA GRIGIA: L’Agata è una pietra di protezione per l’intero organismo e per la salvaguardia delle gravidanze. Aiuta in caso di dolori muscolari e mal di testa. Svolge un’azione rinforzante sui reni, i polmoni, lo stomaco, il fegato e il cervello. Aiuta a mantenere attivo il metabolismo e a favorire la rigenerazione dei tessuti. A livello mentale l’Agata dona armonia, aiuta a sviluppare una particolare concentrazione e promuove il pensiero logico e l’introspezione creando un ambiente emotivamente stabile e volto al pensiero razionale e realistico. Stimola l’individuo a porsi delle domande e a trovare in sé delle risposte lucide e chiare. Dona una sensazione di sicurezza e coraggio, ed è utile alle personalità più timide per superare le proprie debolezze favorendo un clima armonico con sé stessi e con gli altri.

AMAZZONITE: Viene utilizzata in cristalloterapia per attenuare gli spasmi muscolari e in caso di disturbi metabolici del fegato. È utile per il rafforzamento del sistema nervoso e per regolarizzare il funzionamento degli organi interni. L’Amazzonite è una pietra di trasformazione, infonde fiducia in sé stessi rendendo l’individuo capace di prendere decisioni e regalando un profondo senso di libertà. Aiuta ad uscire da periodi di depressione e ad abbandonare i vizi donando una maggior forza di volontà per combattere le abitudini malsane. Lavorando sul Chakra della Gola, questa pietra incoraggia l’attivazione delle capacità espressive, e aumenta la capacità di sviluppare un colloquio trovando l’equilibrio nel rispetto per sé stessi e per gli altri.

CRISTALLO DI ROCCA: In cristalloterapia il Cristallo di Rocca è utile per rivitalizzare le zone insensibili e rafforzare i nervi. Stimola la circolazione e infonde energia. In caso di febbre abbassa la temperatura corporea e allevia i sintomi febbrili come mal di testa e aiuta ad eliminare le tossine. Questa è una pietra di purezza e sincerità, lo si può dedurre dal suo colore trasparente e pulito. Aumenta la capacità di comprensione e allo stesso tempo guida in un percorso di autoaffermazione. Questo minerale amplifica il pensiero e stimola l’individuo a conoscere profondamente sé stesso generando un’energia purissima di cui potremo beneficiare se solo ci porremo in sintonia con esso. Dona equilibrio e aiuta a riequilibrare l’energia del corpo regalandoci armonia e un senso di serenità.

OCCHIO DI TIGRE: In cristalloerapia l’Occhio di Tigre aiuta a riequilibrare il flusso energetico e ad alleviare mal di testa e ipereccitazione nervosa. Grazie alla sua capacità di riequilibrare le energie è ottima nel caso di convalescenze. Lavora sul Terzo Chakra (plesso solare), perciò ha un azione stimolante anche per il fegato, la milza, il pancreas, lo stomaco e l’intestino. A livello mentale, l’Occhio d Tigre aiuta a rafforzare la fiducia in sé stessi e a superare momenti di difficoltà. Riduce l’ansia e dona una sorta di equilibrio emotivo che permette di difendersi anche da situazioni di oppressione. Ha un effetto calmante e aiuta a trovare la strada verso una maggior chiarezza di idee e saggezza, molto utile in caso si debbano prendere delle decisioni importanti. Aiuta a sviluppare forza di volontà e a concretizzare le idee in azione, perciò è molto consigliata per le persone dispersive che tendono a non portare a termine ciò che hanno iniziato.

PREHNITE: Aiuta a superare la tendenza a evitare o a rimuovere i problemi, rendendo la persona capace di accettare le verità anche più scomode, siano esse nel presente o sotto forma di ricordi di traumi passati, in modo da rafforzare e sciogliere questi nodi tramite la presa di coscienza. Promuove lo spirito e la veloce elaborazione delle idee. A livello fisico lavora sulla rigenerazione cellulare e aiuta a metabolizzare più velocemente le sostanze tossiche presenti nei grassi aiutando intestino, fegato e pancreas.

AMETISTA: Tenere vicina l’ametista permette di affrontare i problemi sotto la giusta prospettiva. Guardare attraverso la lente di questo quarzo aiuta a vedere tutto in una dimensione nuova. I problemi insormontabili riprendono le giuste dimensioni e gli eventi non renderanno più schiava la persona, ma saranno alleati per raggiungere gli obbiettivi. L’ametista è utile a livello pratico, perché aiuta a combattere l’insonnia e allontana i pensieri negativi. Può essere utile costruire uno scacciapensieri con le pietre di ametista burattate. Nella cristalloterapia l’ametista viene posizionata sul terzo occhio con lo scopo di aiutare la persona a superare tutti gli schemi mentali divenuti obsoleti e dannosi per la crescita personale.

SODALITE: Trattandosi di uno stupendo cristallo con sistema cubico, è particolarmente consigliato per coloro che basano la propria vita su delle regole ferree, senza lasciar spazio all’immaginazione o i sentimentalismi. Queste persone si sentiranno molto attratte dalla sodalite, la quale aiuterà a rafforzare i punti forza del proprio carattere (come la determinazione) e ad addolcire quando c’è bisogno. Aiuta infatti a superare i meccanismi obsoleti. La sodalite viene usata nelle sedute di cristalloterapia per stimolare il chakra della gola e di conseguenza tutta la sfera della comunicazione. Quando sembra di non avere più la motivazione per continuare a coltivare i progetti. Rafforza il senso d’identità e aiuta anche a capire quando è il momento di lottare più che mai per la realizzazione dei sogni. L’autostima ne risentirà positivamente e sarete capaci di difendervi dagli attacchi delle altre persone. La sodalite è considerata anche la pietra della verità. E’ lei che promuove quel desiderio di libertà che inevitabilmente deve allontanarsi dalle bugie.Vi aiuta a sviluppare l’intuizione, l’auto-disciplina e quel desiderio che vi porterà a vivere la vita nel modo più autentico possibile!

CRAZY AGATA: A livello mentale questa pietra vulcanica offre un senso di sicurezza e protezione che difficilmente troverete in altre pietre. Il ruolo che da secoli le viene attribuito è proprio questo, accompagnato dalla capacità di rendere la persona che la utilizza più sicura delle proprie possibilità. L’agata è una pietra straordinaria perché vi può aiutare a trovare il significato più profondo di voi stessi, semplicemente guardando dentro il vostro spirito. L’agata però cerca subito il punto della situazione e non ammette scusanti. Vi porterà a prendere consapevolezza di quali sono le vostre colpe e gli errori commessi, rendendoli però spunti di riflessione per migliorarvi. È chiamata la pietra delle risate, è associata alla danza e porta gioia a chi lo indossa. Non si tratta di una pietra di protezione, ma di sostegno e incoraggiamento; promuove l’ottimismo ed è stimolante per la mente. Dona fiducia in se stessi, concentrazione e aiuta a superare la negatività.

CALCITE GIALLA: dona vigore fisico. È adatta a chi vuole lavorare attivamente per la propria guarigione. A chi vuole eliminare un difetto (capelli deboli, peso elevato, sudorazione eccessiva). Ottima per la meditazione, va indossata quando si ha bisogno di rimanere mentalmente attivi. E’ in profonda connessione con tutti i regni della natura, aiuta a purificarci e ripulirci dalle scorie interiori e ci riporta in sintonia con il potere rigenerante e rivitalizzante della natura stessa. Dona la capacità di portare avanti la nostra vita malgrado le influenze esterne; è usata per rimuovere i blocchi dovuti ad energia ormai vecchia e stagnante presente in noi e per aumentare la motivazione personale e il senso di unità. Stimola le capacità creative ed è quindi ottima per lo studio delle arti e delle scienza.

DIASPRO ROSSO: E’ la pietra perfetta per lavorare sul primo chakra. Rafforza il corpo, dona vitalità e resistenza. Utilizzandolo vi sentirete più determinati, con stabilità. Riuscirete a gestire con equilibrio le energie, così da farle durare nel tempo. Aiuta a definire gli obbiettivi e superare le malattie. Adatto a tutte quelle persone che hanno bisogno di ritrovare la passione, chi si sente stanco di tutto e spesso si sveglia la mattina privo di energia, già annoiato e assonnato. È perfetto anche per gli ipocondriaci, in quanto aiuta ad apprezzare lo stato di benessere in cui si trova il corpo, senza concentrarsi su sensazioni fastidiose spesso inesistenti. Utilizzate il diaspro rosso se ad esempio state lavorando a un progetto importante e avete bisogno di attingere alla vostra fonte creativa personale.

DUMORTIERITE: è utile anche se avete delle ossessioni, utilizzatela in meditazione per superarle. Che siano paure, manie di controllo, ossessioni affettive etc. Potete utilizzarla per esempio se state cercando di smettere di fumare oppure, se soffrite di fame nervosa e volete superare il problema. Utile per il quinto chakra. Se la portate appesa al collo, all’altezza di questo centro energetico, non solo migliorate le vostre capacità comunicative ma riuscite anche a rafforzare la fiducia in voi stessi. E’ la classica pietra che dona molta positività, infonde gioia a chi la indossa.

QUARZO GRIGIO: ha effetti soprattutto protettivi, in particolar modo funge da scudo per le negatività derivanti dall’ambiente, come lo smog presente nell’aria. Può comunque essere utilizzato anche con altri fini, per esempio quello di riportare la calma nelle situazioni particolarmente stressanti in cui essa viene meno. L’ energia negativa viene assorbita dal quarzo che mette in atto un processo di depurazione per poi donarla nuovamente al proprietario sotto forma di energia positiva. È una pietra perfetta per essere utilizzata durante la pratica del radicamento proprio per questa depurazione di energie.

Informazioni aggiuntive

Variante

Agata grigia, Amazzonite, Ametista, Calcite, Crazy Agata, Cristallo di Rocca, Diaspro rosso, Dumortierite, Occhio di tigre, Prehnite, Quarzo grigio, Quarzo rosa, Sodalite

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “PIETRE BURATTATE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.